IL SANTO ROSARIO NEL DIVIN VOLERE (forma breve)

Mio dolce Gesù, vengo senza sosta a girare nel mare del tuo Voler Divino, per prendere tanta più luce dalle tue conoscenze e formare così ed allargare la rete per prendere le anime che devono vivere nel Regno tuo.  Voglio che i miei atti, nella tua Volontà divengano luce e si allarghino tanto da toccare la tua Divinità ed attirare altra luce di Verità in mezzo alle tue creature.  Continuo quindi a girare in tutto ciò che è stato fatto nel Volere Supremo e vengo a ciò che ha fatto la Mamma mia Celeste in Esso. Ed allora a Te mi rivolgo, o mia dolce Sovrana Regina: “Mia dolce Mamma, ecco che io vengo a nascondere il mio piccolo amore nel mare grande del tuo amore, la mia adorazione a Dio nell’immenso oceano della tua adorazione ed i miei ringraziamenti li nascondo nel mare dei tuoi e, le mie suppliche, i miei sospiri, le mie lacrime e pene, le nascondo nel mare delle tue, affinché il mio ed il tuo mare d’amore sia uno solo, la mia adorazione e la tua sia una sola, i miei ringraziamenti prendano la larghezza dei tuoi stessi confini, le mie suppliche, lacrime e pene diventino un sol mare col tuo, affinché anch’io abbia i miei mari d’amore, d’adorazione, di lode e d’ogni tuo altro atto e così, come la tua Altezza Sovrana impetrò con questo il sospirato Redentore, così anch’io mi possa presentare con tutti questi mari innanzi alla Maestà Divina per chiederle, per pregarla e per scongiurarle ed impetrarle il Regno del Fiat Supremo. Mamma, Regina mia, debbo servirmi della stessa tua via, degli stessi mari tuoi d’amore e di grazie, per vincere il Fiat Divino e fargli cedere il suo Regno sulla terra, come lo vincesti Tu, nel far scendere fra noi il Verbo Eterno. Aiuta, Mamma mia, questo tuo piccolo figlio; donami i tuoi infiniti mari, per farmi ottenere che presto venga il Regno del Fiat  Supremo sulla terra che, facendo regnare nuovamente la Volontà sua Divina su ogni umana volontà, rimetta il perfetto ordine tra il Padre Creatore e tutte le creature sue”. (Cfr. Vol. 20 - 2.11.1926)

 

Il  Santo ROSARIO

Oh Dio, vieni a regnare in noi! Signore, venga presto il Tuo Volere!

Gesù, Ti amo con la Tua Volontà! Vieni, Divina Volontà, a pregare in me e poi offri questa preghiera a Te, come mia, per soddisfare alle preghiere di tutti e per dare al Padre la gloria che dovrebbero dargli tutte le creature.

E Tu, Mamma Santa, porgi la mano al tuo piccolo figlio e fammi valicare il mare del tuo amore affinché, col tuo stesso amore, io possa più facilmente chiedere che venga il Regno del FIAT Divino. Faccio mia la tua adorazione al mio Creatore; faccio mie le tue preghiere, le tue suppliche e i tuoi sospiri per chiedere per mezzo loro il Regno del FIAT Divino. E come Tu, Celeste Mamma, attirasti il Verbo dal Cielo per farlo scendere sulla terra nel tuo seno, così fa’ muovere il FIAT Supremo dalla sua Sede Celeste perché venga a regnare sulla terra in tutte le creature.

“Vieni, o Volere Supremo, a regnare sulla terra! Investi tutte le generazioni! Vinci e conquista tutti! ” (Cfr. Vol. 35 - 20.11.1937)

 

Gloria al Padre e al Figlio ed allo Spirito Santo, Com’era nel principio, ora e sempre, nei secoli dei secoli, nel tuo Eterno Volere.

Gesù, credo nel tuo amore verso di me. Prendo tutto e tutti nella tua Volontà perché Ti amo e voglio amarti, lodarti, glorificarti, ringraziarti, benedirti, ripararti, adorarti, per me e per tutti, nel tuo Divino Volere, per la tua maggiore gloria e per la santificazione universale.

 

Ad ogni Mistero si recitino: Pater, 10 Ave, Gloria, Gesù mio…

 

Misteri della Gioia

1° mistero: L’Annuncio dell’Arcangelo Gabriele a Maria Santissima.

Ti seguo, o Divina Volontà, nel Concepimento del Verbo e, stando in Te, faccio compagnia al piccolo Prigioniero Gesù nel seno della Mamma sua.

2° mistero: La Visita di Maria SS. a S. Elisabetta.

Rimanendo in Te, Divina Volontà, seguo la Vergine Maria che, sentendosi Madre di Gesù, va in cerca di cuori da santificare.Sono presente all’incontro con Elisabetta ed il piccolo Giovanni santificato nel grembo della madre sua.

3° mistero: La Nascita di Gesù Bambino nella grotta di Betlemme.

Unito, fuso, con la SS. Madre ed il suo Celeste Bimbo, m’immergo anch’io, Divina Volontà, nei tuoi mari di luce per contemplare il pieno meriggio: il Verbo Divino in mezzo a noi.

4° mistero: La Presentazione di Gesù Bambino al tempio.

Stando in Te, Divina Volontà, vedo che il FIAT Divino chiama la Regina del Cielo all’eroismo del sacrificio d’offrire il Bambinello Gesù per la salvezza del genere umano.

5° mistero: Il ritrovamento del fanciullo Gesù fra i dottori del tempio.

Dodicenne fanciullo Gesù, stando nella tua Divina Volontà mi unisco alla tua dolce Madre ed al caro San Giuseppe nell’accompagnarTi nella tua visita al Tempio in Gerusalemme.

 

Misteri della Luce

1° mistero: Il Battesimo di Gesù nel fiume Giordano.

Ti seguo, Gesù, mentre T’immergi nelle acque del Giordano e Ti chiedo, per me e per tutti, il Battesimo salutare della tua Divina Volontà.

2° mistero: Le nozze di Cana.

Mio Gesù, accompagno la tua Divina Volontà seguendoTi alle Nozze di Cana e Ti chiedo di cambiare l’acqua della volontà umana nel prezioso vino della tua Divina Volontà.

3° mistero: L’annuncio del Regno di Dio con l’invito alla conversione.

Nella tua Divina Volontà Ti accompagno, Gesù, nell’annuncio del Regno del Padre ed accolgo, per me e per tutti, il tuo invito alla conversione.

4° mistero: La Trasfigurazione di Gesù sul monte Tabor.

Mentre Ti contemplo, Gesù, Sole Divino, nella tua trasfigurazione sul Tabor, Ti chiedo di trasfondere tutte le volontà umane nei raggi fulgidissimi della tua Volontà Divina.

5° mistero: L’Istituzione dell’Eucaristia.

Nella tua Divina Volontà mi rendo presente, o mio Gesù, all’atto dell’istituzione della tua SS. Eucaristia e mi unisco, Vita mia, a tutta la Corte Celeste che, in estatica, profonda adorazione contempla il tuo umile, divino annichilimento in quel poco pane e poco vino.

 

Misteri del Dolore

1° mistero: L’Agonia di Gesù nell’Orto del Getsemani.

Stando nella tua Divina Volontà, Ti seguo, o Gesù, nell’Orto del Getsemani, per farTi compagnia e sollevarTi nella tua dolorosa solitudine.

2° mistero: La Flagellazione di Gesù alla colonna.

Nella Tua Volontà, Ti seguo, o Gesù, in tutte le pene della tua Passione. Con il mio corpo voglio farTi scudo, per far ricadere su di me i colpi della tua terribile flagellazione.

3° mistero: La Coronazione di spine di Gesù.

Mio Gesù, mio Re Divino, voglio togliere dal tuo Capo quell’orrendo casco di spine e lenire col mio Ti amo e Ti benedico ogni tua piaga.

4° mistero: Il viaggio di Gesù al Calvario carico della Croce.

Insieme all’Addolorata Mamma, Ti accompagno, mio Gesù, sulla dolorosa Via del Calvario e, per sollevarTi, metto sulle mie spalle la tua pesante Croce.

5° mistero: La Crocifissione e Morte di Gesù.

Stando nella tua Divina Volontà, entro nella tua SS. Umanità o mio Re Crocifisso e, facendo mie le tue adorazioni, Ti adoro con adorazioni divine, mentre consolo l’Addolorata Madre.

 

Misteri della Gloria

1° mistero: La Risurrezione di Gesù.

Continuo a girare negli atti della tua Divina Volontà per accompagnarTi, Gesù, mio Signore, nei momenti gloriosi della tua Risurrezione dalla morte.

2° mistero: L’Ascensione di Gesù al Cielo.

Girando nella tua Divina Volontà, Ti accompagno, Gesù mio, nei quaranta giorni dopo la tua Risurrezione e, fondendomi continuamente in Te, Ti seguo fino alla tua salita al Cielo, mettendo su ogni tuo atto il mio Ti amo, Ti adoro, Ti benedico e Ti ringrazio.

3° mistero: La discesa dello Spirito Santo su Maria SS. e sugli Apostoli radunati nel Cenacolo. Girando nel tuo Volere, o mio Gesù, Mi unisco alla preghiera della Vergine Madre e degli Apostoli che, riuniti, come Chiesa nascente, nel Cenacolo, attendono la discesa dello Spirito Santo.

4° mistero: L’Assunzione di Maria SS. al Cielo.

Gesù mio, entro nella tua Volontà dove trovo tutto in atto e Ti accompagno mentre accogli fra le tue braccia la tua dolce Madre per portarla con Te in Cielo.

5° mistero: Maria SS. incoronata Regina del Cielo e della terra.

Con Te, Gesù, gioisco per le meraviglie operate dal tuo FIAT Divino nell’umile tua Mamma, Sovrana e potente Regina del Cielo. Salve Regina..

 

LITANIE ALLA DIVINA VOLONTA’

Padre, nella tua Volontà           illuminaci

Figlio, nella tua Volontà           trasformaci

Spirito Santo, nella tua Volontà santificaci

Divina Volontà, faro luminoso del Padre Venga il Tuo Regno

Divina Volontà, faro redentivo del Figlio Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, faro santificante dello Spirito Santo Venga il Tuo Regno         

Fiat Creante, sostegno della Creazione Venga il Tuo Regno  

Fiat Redimente in Gesù nostra salvezza Venga il Tuo Regno  

Fiat Santificante, che ci modelli nella Santità della Trinità Venga il Tuo Regno  

Fiat Supremo, che trasformi l’umano in Divino Venga il Tuo Regno  

Fiat Conquistante, che rapisci le umane volontà Venga il Tuo Regno  

Fiat Divino, che riallacci la Divinità con l’umanità Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, trasformatrice dei cuori Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, depositaria della Divina Volontà nelle anime Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, forza invincibile Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, Luce dell’umanità Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, parte operante nella Trinità Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, stella che riflette la Divinità Venga il Tuo Regno  

Fiat Divino, ordine della Creazione Venga il Tuo Regno  

Fiat regnante nelle anime pacifiche Venga il Tuo Regno  

Fiat redentivo con la discesa del Verbo Venga il Tuo Regno  

Fiat trionfante nella Vergine Maria Venga il Tuo Regno         

Fiat parlante in tutta la Creazione Venga il Tuo Regno  

Fiat operante nel silenzio dei cuori Venga il Tuo Regno         

Divina Volontà, stella della Divinità Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, modello dell’Essere Supremo Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, dispensatrice degli Attributi Divini Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, eco divino di tutta la Creazione Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, Tabernacolo di Maria SS. Venga il Tuo Regno  

Divina Volontà, specchio della Santità Divina Venga il Tuo Regno  

SS. Trinità, fonte di Unità Venga il Tuo Regno         

SS. Trinità, essenza di Santità Venga il Tuo Regno  

SS. Trinità, unione perfetta di Volontà Venga il Tuo Regno  

-   Prega per noi Regina del Divin Volere.

-   Affinché la Divina Volontà regni sulla terra come in Cielo.

 

Ringraziamento: Mio dolce Gesù, voglio attestarti il mio amore, la mia gratitudine e tutto ciò che la creatura è in dovere di fare, per aver Tu creata la nostra Regina Mamma Immacolata, la più bella, la più Santa, un portento di grazia; arricchendola di tutti i doni e facendola anche nostra Madre. E questo lo faccio a nome delle creature passate, presenti e future. Voglio prendere a volo ciascun atto di creatura, parola, pensiero, palpito, passo, ed in ciascuno di essi dirti: “Ti amo, Ti benedico, Ti adoro per tutto ciò che hai fatto alla tua e mia Celeste Mamma”. (Cfr. Vol. 12 - 18.12.1920)

 

Preghiera alla CELESTE REGINA

Regina Immacolata, Celeste Madre mia, io vengo sulle tue ginocchia materne per abbandonarmi, qual tuo caro figlio, fra le tue braccia e per chiederti, coi sospiri più ardenti, la massima grazia che Tu possa concedermi: Mamma Santa, Tu che sei la Regina del Regno della Divina Volontà, ammettimi a vivere in Esso come figlio tuo e fa’ sì che questo Regno non sia più d’ora innanzi deserto, ma molto popolato di figli tuoi.

Sovrana Regina, a Te mi affido, affinché Tu guidi i miei passi in questo Santo Regno:  tenendomi avvinto alla tua mano materna, fa’ che tutto l’essere mio viva vita perenne nella Divina Volontà. Tu mi farai da Mamma ed io Ti consegnerò la mia volontà affinché Tu me la scambi con quella Divina. Illumina perciò Ti prego la mia mente ed assistimi, perché io possa ben comprendere che cosa sia e che cosa significhi la Santa Volontà di Dio.

 

Mamma Regina, fammi vivere e morire nel Fiat della Divina Volontà! Irrevocabilmente rinuncio a me, mi riconsacro a Te, mi getto in Te! Immergimi nei tuoi mari di amore, di dolore e di virtù che per noi hai meritati. Rinnovami, concepiscimi e nutrimi. Fa’ di me il tuo Gesù.

Sempre a Te unito all’infinito nel filo del Fiat Divino, avvolgo e investo tutto il creato ed uniformo tutti gli atti di tutte le creature che sono, che furono e che saranno; immergili prima nei tuoi mari e nei meriti e nel Sangue di Gesù, trasformandoli così in atti di amore, di generazione della Divina Volontà, per quante Vite Divine la SS. Trinità desidera e merita. E nel filo della Divina Volontà che mi unisce a Te con il tuo Gesù, unisco pure questi atti tutti, in un unico, indissolubile filo divino. Tessi con le tue mani materne la tunica a Gesù, chiudendo e sigillando in essa tutte le anime, nessuna esclusa. Tu stessa chiudi le porte dell’inferno! Che la Giustizia sia appagata! Che la Misericordia trionfi! Che venga, venga il tuo trionfo!… col Regno della Divina Volontà e del Divino Amore!

Lo Spirito Santo purifichi, infiammi e santifichi ogni cuore! 

Gesù, Maria, avvalorate e fate vostra ogni cosa mia! Mamma Regina, chiudimi col mondo ntero nel Fiat della Volontà Divina!

 

Benedizione

... Sovrana Regina, vivendo nella Divina Volontà Ti chiedo per me e per tutti la tua Santa Benedizione. Scenda essa come celeste rugiada sui peccatori e li converta, sopra gli afflitti e li consoli, sopra il mondo intero e lo trasformi nel bene, sulle anime purganti e smorzi loro il fuoco che le brucia. 

La Tua Benedizione materna sia pegno di eterna salvezza a tutte le anime!

+   Nella Divina Volontà Maria SS. ci benedica, ci preservi da ogni male e pronunci in noi il suo FIAT !

 

*Regina del Divino Volere, prendimi sulle Tue ginocchia materne e insegnami a vivere solo di Volontà Divina.

*  “... Nel Mio Volere c’è la forza creatrice: da un solo Fiat uscirono miliardi e miliardi di stelle; dal ‘Fiat mihi’ della mia Mamma, da cui la Redenzione ebbe origine, escono miliardi e miliardi di atti di Grazia che si comunicano alle anime; ...” (Gesù, a Luisa)

* Mio Gesù, entro nel tuo Volere e faccio mio l’amore e le preghiere della Mamma Santissima e di tutti i Santi, per poterti amare e pregare, mio dolce Gesù, con lo stesso amore e le stesse preghiere della Mamma Sovrana e con l’amore e preghiere di tutto il Cielo.