NOVENA DI PREGHIERE A DIO PADRE

 Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

                                                                                                                              

1° giorno

Io e Dio

Signore, lasciami solo quel poco

di me stesso che mi permetta di chiamarti il mio tutto.

Lasciami solo quel poco

della mia volontà che mi permetta di seguirti in ogni luogo,

di vederti in ogni cosa,

di offrirti in ogni momento il mio amore.

Lasciami solo quel poco di me stesso che io

non possa mai nasconderti.

Lasciami solo quel poco delle mie catene che io

mi senta legato alla tua volontà,

che nella mia vita si compia il tuo progetto

e che la mia unica catena sia quella del tuo amore. Pater, Ave, Gloria. 

 

2° giorno

Il pane

Padre, dammi oggi il pane quotidiano...

Il pane della speranza per dare la speranza;

il pane della gioia da poter spartire;

il pane dell'intelligenza per varcare l'impossibile;

il pane del sorriso da trasmettere agli altri;

il pane della misericordia. Pater, Ave, Gloria. 

 

3° giorno

E Dio disse...

Se nessuno ti ama, sarà una gioia amarti. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se piangi, desidero consolarti. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se sei debole, ti darò la mia forza. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se nessuno ha bisogno di te, io ti cerco. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se sei inutile, io non posso fare a meno di te. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se ti senti vuoto, la mia tenerezza ti colmerà. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se hai paura, ti porto sulle mie braccia. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se vuoi camminare, verrò con te. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se mi chiami, vengo sempre. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se ti perderai, non dormirò finché non ti avrò trovato. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se sei stanco, sarò il tuo riposo. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se pecchi, sarò il tuo perdono. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se mi parli, dammi del tu. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se mi chiedi, io sono un dono per te. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se hai bisogno di me, ti dico: sono qui, dentro di te. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se mi resisti, non voglio farti far nulla per forza. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se sei nell'oscurità, sono lampada per i tuoi pas-si. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se hai fame, sono pane di vita per te. Grande è il tuo amore, o Padre.

Se sei infedele, io ti sono fedele. Grande è il tuo amore, o Padre.

Pater, Ave, Gloria.

 

4° giorno

Il ritorno

Padre mio, ritorno a te!

Ti ho conosciuto solo trovandomi lontano da te;

prima non ti conoscevo.

Padre mio, ritorno a te!

Ti ho desiderato solo quando mi sono trovato senza di te;

quando di te mi sono privato

ho sentito che mi sei necessario.

Padre mio, ritorno a te!

Oggi ritorno a te senza alcuna pretesa,

io che un giorno me ne sono andato pretendendo con arroganza la mia parte.

Padre mio, ora non voglio più niente;

voglio soltanto te, voglio soltanto vedere il tuo volto,

udire la tua voce, stare umilmente alla tua presenza.

Padre mio, non sono più degno d'esser chiamato tuo figlio;

tienimi soltanto come un servo nella tua casa;

questo è già un grande onore, perché so che servire te

è già condividere il tuo trono regale. Amen. Pater, Ave, Gloria.

 

5° giorno

La fedeltà totale

Padre di bontà,

sii benedetto per la tua fiducia

e sii benedetto per la tua grazia;

a te solo appartiene la gloria!

Ci chiami alla vita,

perché sia manifesta la tua vita.

Per grazia tua,

ecco che crediamo e parliamo.

Tu sei la fedeltà senza difetti.

Nelle ore in cui la prova ci pesa,

tu fai in modo che non ci schiacci.

Nelle ore in cui la strada

ci sembra sconfinata,

tu ci fai arrivare alla meta.

Nelle ore in cui il peccato ci perseguita,

sei presente e non ci abbandoni.

Nelle ore in cui tutto si scatena contro di noi,

la tua vita non si allontana da noi!

Sì, Signore, noi crediamo e parliamo:

tu sei il Signore fedele per sempre. Pater, Ave, Gloria.

 

6° giorno

Fra i semplici

Padre, Padre buono,

quello che piace a te sia la mia gioia.

Ti benedico, Padre, perché la tua sapienza supera ogni umana intelligenza,

e la tua sapienza la doni ai piccoli, agli umili, ai semplici

che si affidano a te.

Che io possa essere trovato ultimo in mezzo a loro,

oggi, domani, sempre. Pater, Ave, Gloria.

 

7° giorno

La fraternità

Padre onnipotente, ogni essere umano he vive su questa terra è tuo figlio;

coloro che a milioni ogni mattina si recano al lavoro,

le madri con i loro bambini, i giovani nelle discoteche,

i malati, gli anziani, i morenti, i delinquenti e i prigionieri,

gli alunni e gli insegnanti, gli oppressi,

le vittime della follia razzista, coloro che sono contenti  coloro che sono tristi.

Aiutami ad accoglierli come miei fratelli e sorelle. Pater, Ave, Gloria.

 

8° giorno

L'artefice di tutto

Artefice della terra e del cielo aurora inestinguibile

giorno senza tramonto rimargina le ferite dell'anima.

Donaci occhi limpidi ontro le suggestioni del male,

un cuore puro e fedele, ardente nella lode.

Tu, Padre buono,

irriga i deserti dell'anima coi fiumi d'acqua viva che sgorgano dal Cristo.

Tu, fonte di ogni bene, effondi la rugiada del tuo amore sulla Chiesa

raccolta dal tuo Figlio nel santo Spirito.

Largisci agli operai la mercede promessa

e diffondi nei cuori la pace del tuo Spirito.

Per Cristo veniamo a te, fonte del primo amore,

Padre d'immensa grazia e di perenne gloria.

Veglia sopra i tuoi figli, pellegrini nel mondo,

la morte non ci colga prigionieri del male. Pater, Ave, Gloria.

 

9° giorno

Un padre diverso

Padre, facci capire che nessuna parola umana sa esprimere quel che sei,

neanche la parola « Padre ».

Non dovremmo forse chiamarti insieme padre e madre?

Perché sei Legge e tenerezza, esigenza e compassione;

sei l'Altissimo e tuttavia così vicino.

Nessun padre è padre come te,

nessuna madre dona la vita come tu la doni.

Nemmeno tutto l'amore di tutti i padri

e le madri del mondo può pienamente svelare il tuo mistero.

Padre, accordaci quest'umile gioia di progredire

di giorno in giorno nella conoscenza del tuo nome. Pater, Ave, Gloria.

 

Preghiera

Ti prego Padre, per tutti coloro che ti ameranno, onoreranno, loderanno, con queste preghiere, concedi, secondo la tua Volontà, quanto ti chiedono se è per la salute dell'anima e del corpo. Amen.

 

Questa novena è offerta perennemente al nostro Papà del Cielo da tutti i suoi figli e in maniera particolare da

Adele, Alessandro, Alessandro, Alfonso, Alfonso, Giacomo, Angelo, Angelo, Stefania, Anna, Annarosalia, 
Antonio, Antoinette, Adriana, Daniele, Federica, Carlo, Carmela, Clorinda, Alvaro, Cinzia, Silvia, Daniela, 
Davide, Suor Luciana, Eleonora, Devis, Emanuele, Michele, Gildo, Elisa, Egenio, Annarella, Amalia, Flavio, 
Flavia, Gabriella, Gaetano, Vincenzo, Germano, Gianfranco, Giovanni, Giovanni, Henry, Lauro, Leonardo, 
Maria, Letizia, Vera, Nicoletta, Barbara, Manuel , Maria, Maria, Gloria, Marilena, Marylin, Roberta, Paolo, 
Mariano, Pino, Claudio, Daniela, Simone, Sara, Ely, Suor Teresa, Franco, Valeria, Valter, Vincenzo, Marion, 
Paola, Giovanna, Riccardo, Gemma, Daniela, acsecnarf_71, albadimare, anabasi, arowla, aspo, 
ANTONIO, biblioteca clod2001, filomeno13, fiore.g.vico.eq, gl2403, golino1, irrigano, kiaraluce, 
loreto2004, militiasmichele, mrnmng, m_ela2000, parroco- santamariaintemerata, rafinv, saomiguelit, 
selina_mail, settesettesette2000, sissi49, sonofking75, supermonix, cavdirodi, pali1967