NOVENA DI ROSE A MARIA ASSUNTA

 Per la festa dell'Assunta, offriamo alla nostra cara Mamma Celeste una novena 'speciale' fatta di preghiere e... di rose...!

  

E' veramente cosa buona e giusta,

nostro dovere e fonte di salvezza,

rendere grazie sempre e in ogni luogo

a te, Signore, Padre santo,

Dio onnipotente ed eterno.

Oggi la Vergine Maria,

madre di Cristo,

tuo Figlio e nostro Signore,

é stata assunta nella gloria del cielo.

In lei, primizia e immagine della Chiesa,

hai rivelato il compimento

del mistero di salvezza e hai fatto

risplendere per il tuo popolo,

pellegrino sulla terra, un segno

di consolazione e di sicura speranza.

Tu non hai voluto che conoscesse

la corruzione del sepolcro

colei che ha generato il Signore della vita.

E noi, uniti agli angeli e ai santi,

cantiamo con gioia l'inno della tua lode:

 Santo, Santo, Santo il Signore Dio dell'universo.

I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

Osanna nell'alto dei cieli.

Benedetto colui che viene nel nome del Signore.

Osanna nell'alto dei cieli.

  

1° giorno

Ave, o Maria, piena di grazia,

il Signore è con te.

Tu sei benedetta fra le donne

e be-nedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.

San-ta Maria, Madre di Dio e madre mia,

prega per noi pec-catori,

adesso e nell'ora della nostra mor-te. Amen.

 

 

2° giorno

Salve, o Regina,

madre di misericordia;

vita,

dolcezza e speranza nostra, salve.

A te ricorriamo, noi esuli figli di Eva;

a te sospiriamo gementi e piangenti in questa valle di lacrime.

Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi quegli occhi tuoi misericordiosi.

E mostraci, dopo questo esi-lio, Gesù,

il frutto benedetto del tuo seno.

O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.

 

 

3° giorno

O Maria donna del sì,
il Signore ha fatto in Te grandi cose !
Tu sei stata povera, umile e pura :
per questo hai veduto Dio, hai parlato con Lui
e hai detto un sì grande come la vita.
Tu, uscendo povera dalla casa di Nazareth,
hai portato la ricchezza della Buona Notizia
a Elisabetta e a ciascuno di noi:
da quel giorno il Tuo Magnificat
è il canto dei poveri di tutto il mondo,
è il grido della nostra speranza.

Tu hai creduto ciecamente nel Dio mite ed umile
incontrato a Betlemme
e sei rimasta a Lui fedele fino alla Croce:
per questo sei diventata madre della Chiesa,
madre nostra.

Prega per noi il Signore!
Prega perché effonda su di noi lo Spirito Santo!
Prega perché oggi sia Pentecoste per noi!
Prega perché lo Spirito dell'Amore
ci renda un cuore solo e un'anima sola!
Prega per noi oggi
e nell'ora della nostra morte! Amen.

 

 

4° giorno

Padre nostro, che sei nei cieli,

sia santifi-cato il tuo nome,

venga il tuo regno,

sia fatta la tua volontà,

come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidia-no,

e rimetti a noi i nostri debiti,

come noi li rimettiamo ai nostri debitori,

e non c'in-durre in tentazione,

ma liberaci dal male. Amen.

 

 

5° giorno

Lode a Maria.

Benedetto sii tu, Dio! Creatore di tutte le cose, che ti sei degnato di scendere nel seno della Vergine Maria senza disagio, e di assumere da lei una carne umana sen-za peccato!

Benedetto sii tu, Dio! che ti sei incarnato nella Vergine Santa e sei nato da lei senza peccato, col-mando di sussulti di gioia ineffabile la sua anima e tutte le sue membra!

Benedetto sii tu, Dio! che hai rallegrato la Vergine Maria, tua Madre, dopo l'Ascensione, dando-le tante meravigliose consolazioni, e che l'hai visitata consolandola in modo divino!

Benedetto sii tu, Dio! che hai portato in cielo il corpo e l'anima della Vergine Ma-ria, tua Madre, e che l'hai posta con onore accanto alla divinità, al di sopra di tutti gli angeli.

Abbi misericordia di me grazie alle mie preghiere innamorate».

 

 

6° giorno

Magnificat "L'anima mia magnifica il Signore e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,

perché ha guardato l'umiltà della sua serva.

D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente e Santo è il suo nome:

di generazione in generazione la sua misericordia si stende su quelli che lo temono.

Ha spiegato la potenza del suo braccio,

ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

ha rovesciato i potenti dai troni,

ha innalzato gli umili.

Ha ricolmato di beni gli affamati,

ha rimandato i ricchi a mani vuote.

Ha soccorso Israele, suo servo,

ricordandosi della sua misericordia,

come aveva promesso ai nostri padri,

ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre".

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.

Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.     

 

 

7° giorno

Gloria, onore, lode al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.

Come era nel principio, ora, e sem-pre nei secoli dei secoli. Amen

 

 

 

 

8° giorno

Io credo in Dio, Padre onnipotente,

crea-tore del cielo e della terra;

e in Gesù Cri-sto, suo unico Figlio, nostro Signore,

il quale fu concepito di Spirito Santo,

nac-que da Maria Vergine,

patì sotto Ponzio Pilato,

fu crocifisso,

morì e fu sepolto;

di-scese agli inferi;

il terzo giorno risuscitò da morte;

salì al cielo,

siede alla destra di Dio, Padre onnipotente;

di là verrà a giudicare i vivi e i morti.

Credo nello Spirito Santo,

la santa Chiesa cattolica,

la comu-nione dei santi,

la remissione dei peccati,

la risurrezione della carne,

la vita eterna. Amen.

 

  

9° giorno

Consacrazione a Maria

   Rinnovando le promesse battesimali

O Maria Immacolata,
rinnovo nelle tue mani,
le promesse del mio Battesimo.
Rinunzio per sempre a Satana,
padre di menzogna,
accusatore dei figli di Dio,
nemico della nostra gioia.
Rinunzio ai suoi inganni,
alle sue seduzioni e alle sue opere
e mi consegno interamente a Gesù,
segno vivo dell'amore di Dio per me.
E per essere più fedele a Lui
io oggi scelgo Te, o Maria Immacolata,
per mia Madre e Signora.
A Te, come un figlio,
io abbandono e consacro la mia vita,
la mia famiglia, la mia parrocchia.
O Maria, disponi sempre di me
secondo il Tuo Cuore
e nell'ultimo giorno
accoglimi tra le tue braccia.
Presentami a Gesù, dicendo di me :
"Questo è mio figlio!".
Allora esulterà l'anima mia
inizierà il mio Paradiso
e sarà un magnificat a Dio con Te,
o Maria, Madre mia Immacolata. Amen.