NOVENA PER LE ANIME DEL PURGATORIO

1) O Gesù Redentore, per il sacrificio che hai fatto di te stesso sulla croce e che rinnovi quotidianamente sui nostri altari; per tutte le sante messe che si sono celebrate e che si celebreranno in tutto il mondo, esaudisci la nostra prece in questa novena, donando alle anime dei no-stri morti l'eterno riposo, facendo risplendere su loro un raggio della tua divina bellezza! L'eterno riposo

 

2) O Gesù Redentore, per i grandi meriti degli apostoli, dei martiri, dei confessori, elle vergini e di tutti i santi del paradiso, sciogli dalle loro pene tutte le anime dei nostri defunti che gemono nel purgatorio, come sciogliesti la Maddalena ed il ladro pentito. Perdona i loro falli e schiudi ad esse le porte della celeste tua reggia che tanto desiderano. L'eterno riposo

 

3) O Gesù Redentore, per i grandi meriti di S. Giuseppe e per quelli di Maria, Madre dei sofferenti e degli afflitti; fa' scendere la tua infinita misericordia sulle povere anime abbandonate nel purgatorio. Sono anch'esse prezzo del tuo sangue e opera delle tue mani. Dona a loro un completo perdono e conducile nelle amenità della tua gloria che da tanto tempo sospirano. L'eterno riposo

 

4) O Gesù Redentore, per i molteplici dolori della tua agonia, passio-ne e morte, abbi pietà di tutti i nostri poveri morti che piangono e ge-mono nel purgatorio.

Applica loro il frutto di tante tue pene, e conducile al possesso di quella gloria che in cielo hai loro preparata. L'eterno riposo

 

Ripetere per nove giorni consecutivi