PREGHIERA E DIGIUNO CONTRO IL TERRORISMO

Carissimi fratelli e sorelle, in questi tempi inquieti e privi di pace dobbiamo attingere ancora di più ai mezzi che il Cielo ci mette a disposizione per combattere contro il male. Lo spettro del terrorismo aleggia minaccioso sul nostro paese, ma noi sappiamo che Dio può impedire che i piani del maligno abbiano il sopravvento. Sappiamo che la Regina della Pace può proteggere l'Italia e qualsiasi paese avvolgendoci con il Suo manto materno. Per questo motivo offriamo il digiuno a pane e acqua di  ogni ultimo venerdì del mese (VENERDI' 26 AGOSTO) perchè la Madonna protegga l'Italia da ogni minaccia. Usiamo anche l'"arma", che colpisce solamente con amore, il Cuore di Dio, della preghiera! Recitiamo ogni giorno una Coroncina alla Divina Misericordia scarica perché l'Italia sia protetta dagli attacchi terroristici. La stessa Santa Faustina la offriva regolarmente per il proprio amato paese, la Polonia. Leggiamo poi nel suo Diario che la santa ebbe la visione di un angelo venuto a castigare un luogo della terra per i propri peccati. Santa Faustina incominciò a pregare con le parole della Coroncina, così l'angelo fu impossibilitato a portare a termine il giusto castigo e quel luogo fu risparmiato.  
*Dal Diario di Santa Faustina: "La sera, mentre ero nella mia cella, vidi un Angelo che era l'esecutore dell'ira di Dio. Aveva una veste chiara ed il volto risplendente; una nuvola sotto i piedi e dalla nuvola uscivano fulmini e lampi che andavano nelle sue mani e dalle sue mani partivano e colpivano la terra. Quando vidi quel segno della collera di Dio che doveva colpire la terra ed in particolare un certo luogo, che per giusti motivi non posso nominare, cominciai a pregare l'Angelo, perché si fermasse per qualche momento ed il mondo avrebbe fatto penitenza. Ma la mia invocazione non ebbe alcun risultato di fronte allo sdegno di Dio. In quel momento vidi la Santissima Trinità. (...) Cominciai a implorare Dio per il mondo con parole che si udivano interiormente. Mentre pregavo così vidi l'impotenza dell'Angelo che non poté compiere la giusta punizione, che era equamente dovuta per i peccati." CORONCINA ALLA DIVINA MISERICORDIA  scarica