CONSACRAZIONE DEI BAMBINI ALLA MADONNA

O Vergine santa, Madre di Dio, Immacolata Re-gina del cielo e Madre nostra dolcissima, noi siamo qui per esprimere la nostra filiale devozione al tuo Cuore Immacolato e per implorarne il potente pa-trocinio.

Durante i giorni della S. Missione abbiamo ascol-tato la parola di Gesù, tuo Figlio, e abbiamo impa-rato a conoscerti e amarti ancora di più.

E' per questo che noi bimbi di... oggi solenne-mente CI CONSACRIAMO AL TUO CUORE IMMA-COLATO. O Madre nostra, noi abbiamo fiducia nella tua potente bontà, e perciò vogliamo amarti con tut-to il nostro cuore e donarci tutti a te.

A te affidiamo la nostra innocenza: consèrvaci buoni per il tuo Gesù. Trasfòrmaci tutti in apostoli, perché possiamo attirare gli uomini a vivere nella gioia dei figli di Dio. Sùscita nella Chiesa, e tra di noi particolarmente, sante vocazioni.

Tu, che hai trionfato da sempre sul demonio, ar-resta il diluvio dilagante del male, dell'odio, dell'e-goismo; fomenta nei fedeli l'amore alla purezza della vita e la pratica delle virtù cristiane.

O Madre nostra cara, stendi il manto della tua protezione sul mondo intero, sulla nostra patria, sul-la nostra Parrocchia, particolarmente sui nostri ge-nitori e su tutti i nostri cari.

Rimani sempre con noi: noi ti accogliamo con cuore di figli, indegni, ma desiderosi di essere sem-pre tuoi, in vita, in morte e nell'eternità.

Sii sempre con noi, o Madre, nelle gioie e nei dolori, a nostra guida e sostegno, perché un giorno possiamo ritrovarci tutti con te uniti in Paradiso. Amen.

 

Alla recita della formula di consacrazione segue la 

BENEDIZIONE DEI BAMBINI

V) Il nostro aiuto è nel nome del Signore.

R) Egli ha fatto cielo e terra.

V) Lasciate che i fanciulli vengano a me,

R) perché di essi è il regno dei cieli.

V) I loro Angeli

R) vedono sempre il volto di Dio.

V) Il demonio non li vinca,

R) e non faccia loro alcun male.

V) Signore, ascolta la mia preghiera,

R) e il mio grido giunga a te.

V) Il Signore sia con voi.

R) E con il tuo spirito.

Preghiamo. O Signore Gesù, che hai abbracciato i fanciulli portati a Te e, alzando le mani, li hai benedetti, di-tendo: « Lasciate che i fanciulli vengano a me e non allontanateli, perché di essi è il regno dei Cieli e i loro Angeli vedono sempre la faccia del Padre mio», guarda, di grazia, l'innocenza di questi fanciulli e fan-ciulle, e la devozione dei loro genitori, e fa scendere su di essi, per mezzo del tuo ministro, la tua benedi-zione  perché crescano nella tua grazia e miseri-cordia, ti conoscano, ti amino, ti temano, osservino i tuoi comandamenti e giungano felici con Te, Sal-vatore del mondo, che con il Padre e lo Spirito San-to vivi e regni nei secoli.

R) Amen.

Difendi, o Signore, da ogni pericolo, per inter-cessione di Maria sempre Vergine, questi fanciulli e proteggili benigno dalle insidie dei nemici.

O Dio, che con ineffabile provvidenza ti sei de-gnato di affidarci ai tuoi Angeli per custodirci, con-cedici, ti supplichiamo, che siamo sempre difesi dalla loro protezione e possiamo godere in eterno la loro compagnia. Per Cristo nostro Signore.

R) Amen.

Il Missionario asperge i fanciulli con l'acqua benedetta. Quindi, i fanciulli cantano la seguente canzoncina e offrono i fiori alla Madonna.

 

Ai tuoi piedi, Madonnina

Ai tuoi piedi, Madonnina,

sono i bimbi qui raccolti;

e ti pregano, Regina,

d'accettare i loro cuor.

   Un cuore di fiamma - a te, nostra Mamma,

noi bimbi d'Italia - offrire vogliam.

 

Nelle mani abbiamo un fiore

che profuma di bontà;

v'è racchiuso il nostro cuore:

Mamma bella, eccolo qua!

   Un cuore di fiamma - a te, nostra Mamma,

noi bimbi d'Italia - offrire vogliam.

 

Tante mani, tanti fiori,

ecco, a te sono levati:

ogni fiore ha dentro un cuore,

col più grande amor per te.

   Un cuore di fiamma - a te, nostra Mamma,

noi bimbi d'Italia - offrire vogliam.

 

Deh, raccogli, Madonnina,

questi nostri fiorellini,

per donarli ogni mattina

al tuo piccolo Gesù.

   E i cuori di fiamma - per te nostra mamma

Lei grande suo cuore - racchiuda Gesù.

 

La Madonnina la vogliamo ? Si ...

La Madonnina la vogliamo? Sì,

perché è la mamma di noi Bambini.

La Madonnina la vogliamo? Sì.

La Madonnina la vogliamo? Sì.

Perché è la mamma degli Insegnanti.

Perché è la mamma dei Sacerdoti.

Perché è la mamma dei Missionari.

Perché è la mamma degli Studenti.

Perché è la mamma dei Lavoratori.

Perché è la mamma degli Emigranti.

Perché è la mamma degli Ammalati.

Perché è la mamma di tutti quanti.