PREGHIERE DELLA FAMIGLIA CRISTIANA

Guida i Nostri Passi

O Dio, fonte di ogni bene, dona alla nostra casa il cibo quotidia要o, conservaci nella salute e nella pace, guida i nostri passi sulla via del bene. Fa' che dopo aver vissuto felici su questa terra, ci ritroviamo ancora tutti uniti nella felicità del Paradiso. Accogli, o Signore, la nostra preghiera, unisci i nostri cuori nella fede e ren苓ili operosi nella carità, così la gioia di avere una casa non ci fac苞ia dimenticare i fratelli che ne sono senza. Amen.

 

Rafforza il Nostro Amore

O Signore, fa' che la tua grazia guidi i pensieri e le opere dei coniugi verso il bene delle loro famiglie e di tutte le famiglie del mondo. Fa' che le giovani generazioni trovino nella famiglia un forte sostegno per la loro umanità. Fa' che l'amore rafforzato dalla grazia del sacramento del matrimonio, si dimostri più forte di ogni debolezza e di ogni crisi. Tu che sei la vita, la verità, e l'amore, nell'umanità del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Per la Nostra Casa

Signore Gesù Cristo, il tuo sguardo sia attento, durante il gior要o e la notte, sopra questa casa, e guardala con bontà. Vieni ad abitarci in essa, affinché nessun male ne varchi la soglia. Signore, sempre e ovunque presente, veglia sul nostro entrare e sul nostro uscire. Amen.

 

Nell'attesa di un Figlio

O Signore, Padre nostro, ti ringraziamo per il dono meraviglio貞o con il quale ci hai resi partecipi della tua divina paternità. In questo periodo di attesa, ti supplichiamo: proteggi questa vita ancor piena di mistero, perché giunga sana alla luce del mondo e alla rinascita del battesimo. Madre di Dio, al tuo cuore di Mamma affidiamo nostro figlio. Amen.

 

Preghiera della Mamma

Caro Papa Giovanni, dicesti tante volte che volevi bene ai bam苑ini; volesti anche che li accarezzassimo per te. I miei figli sono piccoli e grandi, ma per me sono sempre bambini. Ora che sei in cielo, ora che godi Dio e che il tuo cuore buono si è dilatato e in茆randito vicino a Dio, ora tu li hai tutti sotto il tuo sguardo i nostri figli. Benedicili tutti, proteggili.

Che siano buoni, come tu, come noi li vogliamo. Vedi, Papa Giovanni, quante insidie circondano i nostri figli. Non c'è più pace nei loro cuori. Papa Giovanni, fa' che siano calmi, sereni, laboriosi e studiosi. Ti vorranno bene anche loro, come noi genitori te ne vogliamo. Ti diamo il nostro cuore e il loro. Amen.

 

Per un Familiare Ammalato

Signore Gesù, durante la tua vita sulla nostra terra hai dimo貞trato il tuo amore, ti sei commosso dinanzi alle sofferenze e mol負e volte hai ridato la salute ai malati riportando nelle famiglie la gioia. Il nostro caro... è (gravemente) ammalato, noi gli siamo vici要i con tutto ciò che è umanamente possibile.

Però ci sentiamo impotenti: veramente la vita non è nelle nostre mani. Ti offriamo le nostre e le sue sofferenze e le uniamo a quelle della tua passione.

Fa' che questa malattia ci aiuti a comprendere di più il senso della vita, perché possiamo insieme ringraziarti e lodarti per sem計re. Sia fatta la tua volontà! Amen.

 

Preghiera dell'Anziano

Fa', o Signore, che io sia ancora utile al mondo, contribuendo con l'ottimismo e con la preghiera alla gioia e al coraggio di chi è di turno nelle responsabilità, vivendo uno stile di contatto umile e sereno con il mondo in trasformazione senza rimpianti sul passa負o, facendo delle mie sofferenze umane un dono di riparazione sociale.

Che la mia uscita dal campo d'azione sia semplice e naturale come un felice tramonto. Perdona, se solo oggi, nella tranquillità, riesco a capire quanto tu mi abbia amato e soccorso, almeno ora io abbia viva e penetrante la percezione del destino di gioia che mi hai preparato e verso il quale mi hai incamminato fin dal primo giorno di vita. Signore, insegnami a invecchiare! Amen.

 

Preghiera della Mamma e del Papà

O Signore della vita, che chiamandomi alla maternità (o pater要ità) mi volesti partecipe della tua potenza, io ti prego per i miei figli. Tu pure li ami di un amore più grande, più puro, più potente.

Tu hai per loro silenziose parole e forze soavi a noi tutti scono貞ciute. Tu sei con loro ogni ora e ne scruti la mente ed il cuore. A te affido la loro inesperta e insidiata giovinezza. Sii tu per loro la Via, la Verità e la Vita; sii per loro l'amico che non tradisce nell'ora del dolore. Fa' che essi credano, perché la vita senza fede è notte disperata.

Fai che siano puri di cuore, perché senza purezza non c'è amo訃e. Ascolta, o Signore, la mia preghiera accorata di madre, (o di padre) per intercessione di Papa Giovanni che col suo esempio ha testimoniato il tuo grande amore; rendimi esempio di virtù ai miei figli e guida sicura nella difficile vita.

Dona efficacia alle mie parole e forza alla mia opera. Consola le pene del mio cuore e le ansie per il domani. Amen.

 

Preghiera per la Famiglia

O Signore, guarda benigno e benedici la mia famiglia. Fa' che ciascuno dei suoi componenti si mantenga fedele alla sua vocazio要e e sappia testimoniare il tuo amore sperimentato nel legame coniugale e nell'affetto fraterno. E poiché hai voluto, o Signore, donarci in Padre Dehon un particolare amico, accogli le preghiere che egli ti presenta per noi e, per i suoi meriti, accompagnaci sem計re con la tua protezione.

E tu, o venerato Padre Dehon, che nascendo costituisti la gioia della tua famiglia e con essa condividesti i momenti di gioia e di dolore, degnati di prendere sotto la tua speciale cura la mia fami茆lia; con la tua potente intercessione, liberala dai mali e dai peri苞oli e fa' che essa sappia seguire ogni giorno la via del Vangelo. Amen.

 

"Grazie, Signore...

O Signore, grazie per tutte le stagioni della nostra vita. Grazie per il bene che ci hai concesso di fare. Grazie per le avversità che hanno maturato il nostro carattere. Grazie per i sorrisi che hanno rallegrato il nostro cuore. Grazie per le lacrime che hanno svelato la vulnerabilità dei nostri tesori.

Grazie per i canti che hanno dato vitalità al nostro vissuto. Gra述ie per i silenzi che hanno creato spazio per te. Grazie per ogni primavera che ci ha aperto alla vita nuova. Grazie per ogni inver要o che ci ha plasmato per le lunghe attese. Grazie per le conquiste che ci hanno dato coraggio. Grazie per i disappunti che ci hanno resi umili. Grazie, o Signore, perché tu ci ami e perché ci sentiamo amati da te; aiutaci ad amare per vivere e invecchiare nella sere要ità. Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

Preghiera del Giovane

Avverto, Signore, l'importanza e la fragilità della mia età, so che in questi anni debbo saper impostare tutta la mia vita e sono preso da tanti timori, incertezze, preoccupazioni. Ricorro dunque a te, o Signore, fonte di ogni luce per essere sorretto e guidato nel mio cammino.

Fammi conoscere la strada migliore che conduca a te, aiutami a valorizzare i doni che mi hai dato e fa' che, con la tua grazia, rie貞ca a superare ogni tentazione di egoismo, di pigrizia e di orgoglio in modo da poter essere nel mio ambiente fermento di bene. So, o caro Padre Dehon, che sapesti offrire la tua vita a Dio ed ai fratelli sin dalla tua giovinezza fino al giorno della tua dipartita.

Vieni incontro a me che ti scelgo come mio "difensore" e ottie要imi la serenità di spirito, l'entusiasmo per la vita e l'aumento del衍a fede perché io possa vivere un'autentica esperienza cristiana impegnandomi al servizio del Vangelo, come facesti tu. Amen.

 

BEATITUDINI DELLA SERA

Beati quelli che sanno farmi rivivere, evocandoli, i ricordi del bel tempo passato.

Beati quelli che, incontrandomi, mi sorridono e mi regalano il loro tempo.

Beati quelli che non dicono mai: «Questa sto訃ia me l'hai raccontata cento volte».

Beato chi mi ha aiutato, soprat負utto quando non l'ho chiesto.

Beati quelli che s'accorgono che la mia vista s'annebbia e che il mio pensiero cammina a rilento.

Beati quelli che capiscono lo sforzo del mio orecchio per cogliere le loro parole.

Beati quelli che mi stanno accanto e mi ricordano che sono sempre vivo, che sono stato amato e che c'è ancora qualcuno che mi pensa.

Beati quelli che rispettano il mio piede e la mia mano stanca.

Beato te, ragazzo, che stamani non mi hai gridato: «Vecchio!».

Beati quelli che bussano alla mia porta nella solitudine dell'ospizio.

Beata te, sorella che per il mio compleanno mi hai portato un fiore.

E beati tutti voi che dalla sponda della vita mandate a noi - che passiamo all'altra riva - un saluto, un gesto di riconoscenza e di pietà, forse un... bacio.

(Ludmilla Cris, Il sole della sera, E. P.)

 

GRANI DI SAGGEZZA

- Motivi di Riflessione -

a cura di P. Gervasio Palermo

 

Questa raccolta di pensieri e proverbi di Autori vari, non ha gran苓i pretese ma un semplice desiderio e cioè farci riflettere. Dopo averli letti, forse potrà esserci qualcosa di utile per la nostra vita.

 

- Dio si serve dell'amore di due persone per dire loro il suo amore.

- La vitalità dell'amore consiste nel non abituarsi mai l'uno all'altro.

- Per vivere bene da sposi bisogna avere il cuore di fidan述ati.

- Amare è riuscire a dare all'altro fiducia in se stesso.

- Tutti i giorni della nostra vita ci troviamo di fronte ad una scelta: o la sofferenza d'amore, o quella ben maggiore di non amare.

- Nel genuino amore è l'anima che avvolge il carpo.

- L'unico vero fallimento d'una vita è non riuscire ad ama訃e e ad essere amati.

- Quando ci si ama di un amore profondo, si diventa migliori, ci si avvicina a Dio, fonte d'ogni amore.

- La famiglia è lo specchio in cui Dio si guarda quando sta per fare i suoi due miracoli più belli: dare la vita e ispirare amore.

- Nella comunità cristiana i coniugi sono i testimoni e coo計eratori della fecondità della madre Chiesa (L. G. 35).

- Ogni donna nasce madre e nessuna madre muore.

- Nella vita di coppia la persona ragionevole si adatta all'altra: quella irragionevole pretende di adattare l'altra a sé.

- L'innamorato è chi si spende per te, non è colui per cui tu ti spendi!

- Non è difficile diventar padre; essere un padre, questo è difficile. (Wihelm Busch).

- Quando i genitori fanno troppo per i loro figli, va a finire che i figli non faranno abbastanza per se stessi. (H. Hubbard).

 

Tratto da: "Papa Giovanni"