ROSARIETTO O CORONCINA DI GESù BAMBINO

Gesù stesso si degnò di rivelare questo piccolo Rosario alla Venerabile Margherita del Santissimo Sacramento, Carmelita-na Scalza (morta nel Carmelo di Beaune in Francia il 26 mag-gio 1648), esortandola a farlo conoscere tra i fedeli, con la promessa di grazie specialissime per chi lo reciterà con l'inten-zione di onorare i Misteri della divina infanzia.

Si recita nell'ordine:

1. Tre volte: «E il Verbo si è fatto carne».

Padre nostro... (in onore delle tre Persone della Sacra Famiglia).

2. Una volta: «E il Verbo si è fatto carne ed abitò fra noi».

3. Dodici volte: Ave Maria... (vogliono ricordare l'infanzia del Signore).

4. Una volta: Gloria al Padre.