ROSARIO DI SANTA RITA

Deus in adiutorium meum intende Domine ad adjuvandum me festina. Gloria Patri,

PRIMO MISTERO

Santa Rita, tu ora godi

Nel cielo il Sommo Bene,

Vera amante delle pene,

Che soffrì per noi Gesù. Pater Noster, etc.

 

Mentre Dio ci accorda vita

Diamo tutti lode a Rita;

E per sempre, sia lodata

Rita in Cielo coronata.

(Si ripeta per dieci volte). Gloria Patri, etc.

 

SECONDO MISTERO

Imitasti il Nazareno

Perdonando l'uccisore,

Ed i figli con ardore

incitasti a perdonar. Pater Noster, etc.

 

Mentre Dio ci accorda vita

Diamo tutti lode a Rita;

E per sempre, sia lodata

Rita in Cielo coronata.

(Si ripeta per dieci volte). Gloria Patri, etc.

 

TERZO MISTERO

Resa vedova, chiedesti

Sacro Chiostro, in cui già regge

D'Agostin la dolce legge

Per sacrarti al Sommo Ben. Pater Noster, etc.

 

Mentre Dio ci accorda vita

Diamo tutti lode a Rita;

E per sempre, sia lodata

Rita in Cielo coronata.

(Si ripeta per dieci volte). Gloria Patri, etc.

 

QUARTO MISTERO

Ed il corpo in quell'asilo

Tu stringesti con catene

Con digiuni e aspre pene,

Per amore di Gesù. Pater Noster, etc.

 

Mentre Dio ci accorda vita

Diamo tutti lode a Rita;

E per sempre, sia lodata

Rita in Cielo coronata.

(Si ripeta per dieci volte). Gloria Patri, etc.

 

QUINTO MISTERO

Quella spina insanguinata

Che trafisse la tua fronte

è per me celeste fonte

Di conforto nel dolore. Pater Noster, etc.

 

Mentre Dio ci accorda vita

Diamo tutti lode a Rita;

E per sempre, sia lodata

Rita in Cielo coronata.

(Si ripeta per dieci volte). Gloria Patri, etc.  

PREGHIERA

Or che godi in Ciel più bello

Di Gesù l'amabil viso,

A noi volgi il tuo sorriso

Nella valle dei sospir.

Finché spenta la scintilla

Della vita nel dolor,

Fisseremo la pupilla

Nella luce del Signor.

Ci sia caro in questa vita

Il tuo nome, o S. Rita;

Tu, nei casi disperati

Sii conforto ai tribolati.

O gloriosa S. Rita, voi che foste pro-digiosamente partecipe della dolorosa Pas-sione di nostro Signore Gesù Cristo, otte-neteci di soffrire con rassegnazione le pene di questa vita e proteggeteci in tutte le nostre necessità.

 

Tratto da: "Santa Rita" di don Giuseppe Tomaselli - Opera Caritativa Salesiana 'Don Giuseppe Tomaselli'- Viale Regina Margherita 27 - 98121 MESSINA ccp.: 12047981