ROSARIO PER I BAMBINI

Credo in Dio, Padre onnipotente, crea-tore del cielo e della terra; e in Gesù Cri-sto, suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo, nac-que da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; di-scese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio, Padre onnipotente; di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comu-nione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

Padre nostro, che sei nei cieli, sia santifi-cato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidia-no, e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non c'in-durre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen.

Ave, Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne è benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

Gloria al Padre al Figlio e allo Spirito Santo come era in principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell'inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia.

Salve Regina, madre di misericordia, vita, dolcezza e speranza nostra, salve. A te ricorriamo, esuli figli di Eva; a te sospiriamo gementi e piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi. E mostraci, dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria. 

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

MISTERI GAUDIOSI (Lunedì e Sabato)

Si reciti il Credo.

1 - L'ANNUNCIAZIONE

Nel primo mistero gaudioso si contem-pia l'annuncio del-l'Angelo alla Ma-donna.

In questo mistero Maria ti ricorda la gioia che provò nell'apprendere dall'Angelo Gabriele che Dio aveva scelto proprio lei ad essere la Ma-dre del Messia promesso. Ella, al-l'annuncio dell'Angelo, rispose con profonda umiltà: « Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto ». In quel mo-mento il Figlio di Dio discese in lei per essere il nostro Salvatore.

Sii pronto anche tu, come Maria, a fare sempre nella vita ciò che ti chiede il Signore.

Prega per chi non fa volentieri la volontà di Dio. Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

2 - LA VISITA

Nel secondo miste-ro gaudioso si con-tempia la visita del-la Madonna a Santa Elisabetta.

La Maure di Dio intraprese un lun-go viaggio per andare a servire la sua cugina Elisabetta che aveva bi-sogno di aiuto. Salutata Elisabetta, Maria intonò il più bel canto di lode a Dio: « L'anima mia magnifica il Si-gnore e il mio spirito esulta in Dio, mio Salvatore ».

Ammira l'umiltà e la bontà di Ma-ria e pensa che portò immensa gio-ia nella casa di Elisabetta, dove ri-mase tre mesi, perchè aveva Gesù con sé. Se rimani unito a Gesù, an-che tu comunicherai serenità e gio-ia a quanti ti avvicinano. Presta con prontezza i tuoi piccoli servizi in casa.

Prega per i tuoi genitori e per tut-ti i tuoi parenti.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

3 - LA NASCITA

Nel terzo mistero gaudioso si contem-lpia la nascita di Ge-sù a Betlemme.

La Madonna ti ricorda commossa la sua gioia quando poté stringere tra le braccia il piccolo Gesù. Non sentiva neppure più la povertà della fredda grotta perchè aveva Gesù non sé: Gesù che, pur essendo il Creatore e il Padrone di tutte le cose, dopo la nascita a Betlemme venne deposto in una mangiatoia e, poi, fu povero tutta la vita.

Pensando alla povertà di Maria e di Gesù, non ti lamentare se non ti viene dato tutto quello che desideri; anzi, privati di qualche cosa per po-ter aiutare i poveri.

Prega per tutti i bambini, special-mente per quelli che soffrono.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

4 - L'OFFERTA

Nel quarto mistero gaudioso si contem-pla la presentazione di Gesù al tempio di Gerusalemme

In questo mistero la Madonna ti ricorda il giorno in cui, insieme con Giuseppe, portò il Bambino Gesù al tempio di Gerusalemme e lo offrì al Padre Celeste come la vittima santa che con la sua Passione e la sua Morte ci avrebbe riscattati dal peccato.

Pensa che anche tu sei stato con-sacrato a Dio nel battesimo e sei divenuto suo figlio adottivo. Ama perciò il tuo Padre Celeste, osserva i suoi comandamenti, vai volentieri in chiesa a pregare e a partecipare alla celebrazione della santa Messa.

Prega per coloro che la domenica trascurano la santa Messa.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

5 - IL RITROVAMENTO

Nel quinto mistero gaudioso si contem-lpia lo smarrimento e il ritrovamento di Gesù nel tempio.

In questo mistero Maria ti parla della sua gioia quando, dopo tre gior-ni di affannosa ricerca, ritrovò il suo Gesù che aveva smarrito tornando dal pellegrinaggio fatto a Gerusalem-me. Lo ritrovò nel tempio, circonda-to dai più dotti ebrei che ascoltava-no stupiti le sue mirabili risposte. Alla Mamma spiegò la ragione del suo operato, dicendo: « Non sapevate che io debbo occuparmi delle cose del Padre mio? ».

è questo l'ideale di ogni sacerdo-te e religioso. Non potrebbe essere anche il tuo? Se il Signore ti chia-masse, prometti di seguire ad ogni costo questa meravigliosa vocazione.

Prega per chi si prepara al sacer-dozio o alla vita religiosa.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...Salve Regina.

 

MISTERI DOLOROSI (Martedì e Venerdì)

 

6 - GESU' NEL GETSEMANI-

Nel primo mistero doloroso si contem-pla l'orazione di Gesù nell'Orto degli Ulivi.

Ascolta Gesù che ti parla in que-sto 1° mistero doloroso. Egli ti ri-corda che nell'Orto degli Ulivi (o Getsemani) sudò sangue per i pec-cati del mondo. Soffrì per Giuda che stava arrivando per tradirlo e per i discepoli più cari che dormivano in-vece di pregare e presto sarebbero fuggiti lasciandolo solo. Soffrì per tutti i peccati degli uomini - anche per i tuoi - che lo avrebbero inchio-dato alla croce. Ma, pur soffrendo, disse a Dio: « Padre, non la mia, ma la tua volontà si compia ».

Quando qualcosa o qualcuno ti fa soffrire, offri il tuo dolore a Dio per la salvezza dei peccatori.

Prega per i malati che non sanno accettare la sofferenza.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

7 - LA FLAGELLAZIONE

Nel secondo miste-ro doloroso si con-tempia la flagellazione di Gesù alla colonna.

In questo mistero Gesù ti mostra le piaghe aperte dai flagelli nel suo corpo innocente. Egli espia così i peccati di coloro che profanano il loro corpo che è tempio dello Spi-rito Santo e sperimenta i dolori del-le vittime della crudeltà umana.

Pensando a Gesù flagellato, pro-metti di custodire la tua purezza e di non far mai soffrire alcuno.

Prega per le vittime dell'odio, del-le ingiustizie, delle guerre.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

8 - LA CORONAZIONE DE SPINE

Nel terzo mistero doloroso si contem-pla l'incoronazione di spine.

Gesù, in questo mistero, parla al tuo cuore con quella corona di spine calcata sul capo, con lo straccio ros-so sulle spalle e la canna in mano: sono stati i soldati a canzonarlo co-sì, trattandolo come un re da burla. Tu, invece, lo scegli come il re del tuo cuore e prometti che parlerai di lui ai tuoi compagni.

Prega per coloro che sono disprez-zati perché poveri, o ignoranti, o deboli, o appartengono ad altre raz-ze. Sono tuoi fratelli.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

9 - VERSO IL CALVARIO

Nel quarto mistero doloroso si contem-pla il viaggio di Ge-sù al Calvario.

In questo mistero Maria ti ricorda il suo incontro straziante con Gesù che portava la croce, supplizio a cui l'aveva condannato Pilato per paura dei nemici. Con quanto amore la Ma-donna avrà guardato il Cireneo che aiutava Gesù a portare la croce! Con lo stesso amore guarderà anche te, se saprai aiutare chi soffre. Ogni volta che farai questo, sarà come se aiutassi Gesù a portare la croce.

Prega per coloro che hanno il cuo-re duro e non comprendono le sof-ferenze degli altri.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

10 - LA CROCIFISSIONE E LA MORTE

Nel quinto Mistero doloroso si contem-lpia la morte di Ge-sù sulla croce.

Morendo inchiodato alla croce, Ge-sù ci ha dato la più grande prova di amore. Egli, infatti, ha offerto al Pa-dre Celeste la sua vita per noi.

Prometti che esprimerai la tua ri-conoscenza, compiendo sempre il tuo dovere per amore di Gesù. Se agisci per amore, sentirai meno il sacrificio.

Prega per i defunti della tua fa-miglia.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...Salve Regina.

 

MISTERI GLORIOSI  (Mercoledì e Domenica)

11 - LA RESURREZIONE

Nel primo mistero glorioso si contem-pla la resurrezione di Gesù.

Gesù, con la sua resurrezione, ci dimostra che Egli è veramente Dio, il padrone della vita ... Pensa alla gioia che provò Maria quando riab-bracciò il suo Figlio risorto. Ella pro-va la stessa gioia quando può riab-bracciare un peccatore che torna a Gesù, risorgendo dal peccato con il pentimento e la confessione.

Prometti di vivere sempre in gra-zia di Dio e di confessarti spesso e bene.

Prega per coloro che compiono il male e non provano alcun pen-timento.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

12 - L'ASCENSIONE

Nel secondo miste-ro glorioso si contempla l'ascensione di Gesù al Cielo.

Gesù, salendo al Cielo, lascia sul-la terra la Chiesa a continuare l'ope-ra sua. Egli, infatti, ha detto agli apostoli di andare nel mondo intero ad insegnare agli uomini di tutte le razze la via del Paradiso.

Pensa ai missionari, che hanno la-sciato la loro patria e sono andati in lontani paesi per far conoscere Gesù e il suo Vangelo, e prega per essi.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

13 - LA PENTECOSTE

Nel terzo mistero glorioso si contem-pla la discesa dello Spirito Santo sopra la Madonna e gli apostoli.

In questo mistero Maria ci ricor-da ciò che avvenne nella prima Pen-tecoste. Le lingue di fuoco, il tuono, il vento impetuoso erano segni con i quali lo Spirito Santo fece capire che prendeva pieno possesso degli apostoli e inaugurava così il cammi-no della Chiesa nel mondo attraverso i secoli.

Ringrazia il Signore che, con il bat-tesimo, ti ha introdotto nella Chiesa e, con la cresima, ti ha arricchito dei doni dello Spirito Santo.

Prega per il Papa, i Vescovi e i Sacerdoti affinché siano santi e aiu-tino tutti i cristiani a divenire santi.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

14 - L'ASSUNZIONE DI MARIA

Nel quarto mistero glorioso si contem-pla l'assunzione del-la Madonna in Cielo.

Come potrebbe la Madonna farci ca-pire la sua immensa gioia quando si sentì portata - in anima e corpo - in Paradiso? Là l'aspettava Gesù; là ora Ella aspetta noi, perchè vuole con sé tutti i suoi figli. Per questo ci assiste e ci assisterà sempre, in ogni momento della vita.

Prometti di essere fedele nella tua devozione verso la Madonna, come Piccolo Rosariante, e di unirti alle .lodi che le rendono gli angeli e i santi.

Prega per i moribondi, perchè chiu-dano la loro vita terrena nell'amore e nella grazia di Dio e raggiungano la salvezza eterna.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...

 

15 - MARIA REGINA

Nel quinto mistero glorioso si contem-pla l'incoronazione della Madonna Re-gina degli Angeli e dei Santi.

Tutti noi saremo, in Paradiso, la corona di gloria della Vergine e, in-siemecon lei, saremo il meraviglio-so frutto maturato sull'albero della croce. Gesù ci renderà partecipi della stessa felicità del Padre, poiché già ci ha resi « figli ed eredi di Dio ».

Non dimenticare mai che ogni atto di amore che compiamo sulla terra ha valore infinito: esso, infatti, ci permette di conquistare Dio per l'eternità.

Prega per tutti i Piccoli Rosarian-ti, perchè crescano sempre nell'amo-re di Dio e del .prossimo.

Pater, 10 Ave Maria, Gloria al Padre, Gesù mio...Salve Regina.

 

LITANIE LAURETANE

Signore, pietà Signore pietà

Cristo, pietà Cristo pietà

Signore, pietà Signore pietà

Cristo, ascoltaci Cristo ascoltaci

Cristo, esaudiscici Cristo esaudiscici

Padre del Cielo, che sei Dio abbi pietà di noi

Figlio, Redentore del Mondo, che sei Dio abbi pietà di noi

Spirito Santo, che sei Dio abbi pietà di noi

Santa Trinità, unico Dio abbi pietà di noi

Santa Maria prega per noi

Santa Madre di Dio prega per noi

Santa Vergine delle vergini prega per noi

Madre di Cristo prega per noi

Madre della Chiesa prega per noi

Madre della divina grazia prega per noi

Madre purissima prega per noi

Madre castissima prega per noi

Madre sempre vergine prega per noi

Madre immacolata prega per noi

Madre degna d'amore prega per noi

Madre ammirabile prega per noi

Madre del buon consiglio prega per noi

Madre del Creatore prega per noi

Madre del Salvatore prega per noi

Madre di Misericordia prega per noi

Vergine prudentissima prega per noi

Vergine degna di onore prega per noi

Vergine degna di lode prega per noi

Vergine potente prega per noi

Vergine clemente prega per noi

Vergine fedele prega per noi

Specchio della santità divina prega per noi

Sede della sapienza prega per noi

Causa della nostra letizia prega per noi

Tempio dello Spirito Santo prega per noi

Tabernacolo dell'eterna gloria prega per noi

Dimora tutta consacrata a Dio prega per noi

Rosa mistica prega per noi

Torre di Davide prega per noi

Torre d'avorio prega per noi

Casa d'oro prega per noi

Arca dell'alleanza prega per noi

Porta del cielo prega per noi

Stella del mattino prega per noi

Salute degli infermi prega per noi

Rifugio dei peccatori prega per noi

Consolatrice degli afflitti prega per noi

Aiuto dei cristiani prega per noi

Regina degli Angeli prega per noi

Regina dei Patriarchi prega per noi

Regina dei Profeti prega per noi

Regina degli Apostoli prega per noi

Regina dei Martiri prega per noi

Regina dei veri cristiani prega per noi

Regina dei Vergini prega per noi

Regina di tutti i Santi prega per noi

Regina concepita senza peccato originale prega per noi

Regina assunta in cielo prega per noi

Regina del Santo Rosario prega per noi

Regina della pace prega per noi

Regina della famiglia prega per noi

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo perdonaci, Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo esaudiscici, Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo abbi pietà di noi.

P. Prega per noi, Santa Madre di Dio.

A. E saremo degni delle promesse di Cristo.

PREGHIAMO - O Dio, il tuo unico Figlio Gesù Cristo ci ha procurato i beni della salvezza eterna con la sua vita, morte e risurrezione; a noi che, con il santo Rosario della Beata Vergine Maria, abbiamo meditato questi misteri concedi di imitare ciò che essi contengono e di raggiungere ciò che promettono. Per Cristo nostro Signore. Amen.