VIA CRUCIS

Brevissime riflessioni

PREPARAZIONE

O Gesù crocifisso, eccomi ai Tuoi piedi per il pio esercizio della Via Crucis. Per intercessione della Vergine Addolorata concedimi una profon-da compassione ai Tuoi dolori, un vivo penti-mento dei miei peccati e la grazia di non offen-derti mai più.

 

I. Gesù è condannato a morte (1s. 53, 12. Mi. 27, 25)

Ti adoro, o Gesù condannato a morte, per causa mia e per amor mio. Mi pento delle mie colpe. Per la Tua passione preservami dalla morte del peccato. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

II. Gesù è caricato della Croce (ls. 53. 4 11. Mt 16. 24)

Ti adoro, o Gesù, carico della Croce. Tu l'hai abbracciata e portata con tanto amore per me, che io porti sempre la mia croce per amore Tuo. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

III. Gesù cade la prima volta (Is 53.5 6. SM 22. 7)

Ti adoro, o Gesù, caduto sotto la croce. Nei pericoli dammi la grazia di ricorrere sempre fiducioso a Te, per non cadere nel peccato. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

IV. Gesù incontra la sua SS.ma Madre (Lc. 2, 34-35)

Ti adoro, o Gesù, addolorato per le sofferen-ze di Maria ed in pari tempo da Lei consolato. In tutte le pene insegnami a trovare sicuro con-forto rivolgendomi a Maria. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

V. Gesù è aiutato dal Cireneo (Lc, 23,26)

Ti adoro, o Gesù, sollevato dal Cireneo. Io pure Ti sia compagno nel portare la croce del dovere e delle avversità. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

VI. La Veronica asciuga il volto di Gesù (Is. 50, 6)

Ti adoro, o Gesù, mentre imprimi il Tuo Vol-to adorabile nel bianco sudario. Imprimi anche nell'anima mia l'immagine del Tuo Volto. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

VII. Gesù cade per la seconda volta (Ger. 11. 19)

Ti adoro, o Gesù, caduto la seconda volta sot-to la Croce. Degnati di preservarmi dalle ricadute e concedimi la perseveranza nel bene. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

VIII. Gesù incontra le pie donne (Lc. 23, 27-30)

Quanta carità, o Gesù, per quelle pie donne, e quali salutari avvisi! Ti ammiro, Ti adoro e Ti domando un vivo dolore dei miei peccati e una viva compassione per i poveri peccatori. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

IX. Gesù cade la terza volta (1Pt. 2. 23)

Ti adoro, o Gesù, in questa terza e dolorosis-sima caduta. Liberami dalla ostinazione nel ma-le e preservami dallo scoraggiamento. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

X. Gesù è spogliato e abbeverato di fiele (Mc. 15. 22-23)

Ti adoro, o Gesù, nella Tua umiliazione e nel Tuo dolore: ecco come hai scontato le mie im-modestie e golosità. Concedimi un amore co-stante ed efficace alla modestia e alla temperanza. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

XI. Gesù è confitto in croce (Lc. 23, 33)

Ti adoro, o Gesù, negli spasimi atrocissimi del-la Crocifissione. Voglio ricambiarTi crocifiggen-do per amor Tuo il mio corpo con le sue passio-ni e con i suoi cattivi desideri. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

XII. Gesù muore in Croce (Lc. 23, 46)

Ti adoro, o Gesù, e Ti benedico, perché per mezzo della tua Santa Croce hai redento il mon-do. Per la Tua morte possa anch'io spirare nelle mani del Padre l'anima mia. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

XIII. Gesù è deposto dalla Croce (Mc. 15,42-43)

Ti adoro, o Gesù, deposto nel grembo di Ma-ria. Per il dolore da Lei provato nel vederTi morto fra le sue braccia, assistimi con la Tua grazia, per-ché non abbia da rinnovare col peccato la Tua Passione. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

 

XIV. Gesù è deposto nel sepolcro (Gv. 19, 38-42)

Ti adoro, o Gesù, mentre assisto alla Tua se-poltura. Dammi la grazia di preparare il mio cuore a riceverTi degnamente nella santa Comunione. Non permettere che mi separi mai da Te sulla terra, per poter essere eternamente a Te unito in Cielo.

Madre Addolorata, prega per noi! Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. 

con approvazione ecclesiastica