VIA CRUCIS CON LA VERGINE ADDOLORATA

Preghiera preparatoria.

O Vergine Addolorata, degnati di accompagnarmi in questo doloroso viaggio e comunicarmi i sentimenti che provasti quando Tu lo percorresti per la prima volta insieme con Gesù. E Voi, o caro mio Gesù, fatemi partecipe della compassione che allora provaste pei dolori di Maria, che, più an-cora dei vostri, tanto contristarono il vostro cuore.

 

I STAZIONE

Gesù condannato a morte.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nel vedere giudicato il Giudice dei vivi e dei morti e condannato a morte l'autore della vita, perdonami se anch'io ho gridato coi miei peccati quel Crucifige che ti trapassò il Cuore - e concedimi di potermi meritare l'indulgenza del Divin Giudice col non giudicare mai temerariamente il mio prossimo. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

II STAZIONE

Gesù caricato della croce.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per l'amore con cui Gesù ab-bracciò la sua croce tanto da Lui sospirata e da tanti anni da Te paventata, - pianta la croce di Gesù nel mio cuore con una tenera devozione alla Passione - e concedimi di saper anch'io abbracciare la mia croce per suo amore. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

III STAZIONE

Gesù cade la prima volta.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nel non potere rialzare Gesù nella sua prima caduta, - sii sollecita nel rialzarmi subito nelle mie cadute nel peccato - e risparmia a chi è ancora inno-cente le disastrose e spesso irreparabili conseguenze di una prima colpa. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

 

IV STAZIONE

Gesù incontra la sua SS Madre.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nell'incontrare Gesù in quell'orribile stato, - ot-tienimi d'incontrarmi anch'io con Gesù misericordioso dopo la colpa e d'incontrarmi con Te, Consolatrice degli afflitti, nella salita del mio Calvario. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

V STAZIONE

Gesù aiutato dal cireneo.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per il conforto del tuo materno Cuore nell'aver ottenuto dal Padre per Gesù l'aiuto del Cireneo ed a questi la grazia di continuare per amore ciò che aveva iniziato per forza, - aiutami a portare la mia croce in ispirito d'espiazione e di riparazione, non trascinandola come i reprobi, ma baciandola come i predestinati. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

VI STAZIONE

La Veronica asciuga il volto a Gesù.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per il conforto procurato al tuo materno Cuore dal coraggioso gesto della Veronica, forse da Te suggerito, e per la delicata ricompensa con cui fu da Gesù ripagato, - degnati scolpire anche nel mio cuore i lineamenti spirituali di Gesù, affinchè io possa essere riconosciuto vero suo fratello e figlio tuo. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

VII STAZIONE

Gesù cade la seconda volta.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nella dolorosa seconda caduta di Gesù, - con-cedimi l'orrore al peccato, la pazienza nelle contra-rietà e la compassione verso i peccatori. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

VIII STAZIONE

Gesù consola le pie donne.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per il conforto procurato al tuo materno Cuore della compassione delle Pie Donne, - concedimi di saper anch'io piangere sui dolori di Gesù, dopo aver pianto sui miei peccati e, come Lui, dimenticare le mie pene per consolare quelle del prossimo. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

IX STAZIONE

Gesù cade la terza volta.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nella terza caduta di Gesù, - concedi a me di mai perdere la fiducia di correggermi dei miei difetti e a tutti i peccatori di mai disperare del perdono di Dio. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

X STAZIONE

Gesù spogliato delle sue vesti.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio dei tuo materno Cuore nel vedere Gesù, a causa delle nostre impurità e immodestie, ignominiosamente spogliato di quelle ve-sti che Tu gli avevi con tanto amore intessute, - spo-gliami, te ne prego, delle mie cattive abitudini e ri-vestimi delle tue virtù. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

XI STAZIONE

Gesù inchiodato sulla Croce.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore allo spettacolo dell'atroce Crocifissione del tuo amato Gesù, - ottienimi il perdono dei miei peccati che più dei martelli affondarono i chiodi nelle sue innocenti carni - e concedimi la forza di crocifiggere le mie passioni onde godere i frutti della sua Re-denzione. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

XII STAZIONE

Gesù muore in Croce.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, Tu che, come il Padre celeste, ci hai amati fino ad acconsentire alla Morte di Gesù per ottenere a noi la vita della grazia e della gloria, - ascolta il testamento del Figlio morente, che ti costi-tuisce Madre nostra e fa' che non vadano perduti i figli di tante lacrime e di sì prezioso Sangue. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

XIII STAZIONE

Gesù deposto dalla Croce.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo mater-no Cuore nello stringere fra le braccia morto il tuo Divin Figlio, nel baciare quel Volto deformato, quella fronte trafitta dalle spine, quelle mani traforate dai chiodi, quel costato aperto dalla lancia, - ottienimi di saper vivere per amore di Colui che per amore è morto per me. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

XIV STAZIONE

Gesù deposto nel sepolcro.

Ti adoriamo Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa croce hai redento il mondo

O Vergine Addolorata, per lo strazio del tuo materno Cuore nella Sepoltura di Gesù, - ottienimi di risorgere dai miei peccati e dalla mia tiepidezza, e così vivere sempre nel fervore, alimentato dal ricordo continuo e amoroso della Passione di Gesù e delle tue lacrime. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.

Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore