VIA CRUCIS PER OTTENERE SANTI SACERDOTI

Preghiera preparatoria

Dio misericordioso! Con profondo pentimento, in unione con la Vergine Maria Addolorata, offro la con-templazione della sofferenza e della morte di Gesù Cristo in espiazione dei miei peccati e di quelli del mondo intero, per ottenere numerosi sacerdoti, buoni e santi, e una benedizione abbondante sul loro ministero.

Desidero inoltre lucrare le indulgenze accordate dalla Chiesa nell'adempimento della Via Crucis. Aiutami, Signore, a compiere in modo degno questa devozione. Amen.

Ai fedeli che adempiono il pio esercizio della Via Crucis, è accor-data un'indulgenza plenaria. Per acquistarla occorre:

1. Essere battezzato ed essere in stato di grazia (confessione, se neces-sario, almeno alla fine delle opere prescritte).

2. Essere ben disposto a lucrare l'indulgenza plenaria. La si può lucrare una sola volta al giorno (per se stessi o per i defunti).

3. Questo pio esercizio può essere praticato davanti alle Stazioni della Via Crucis. Coloro che ne sono impediti potranno lucrarla dedicando almeno una mezz'ora alla lettura e alla meditazione della Passione e della Morte del Signore.

4. Per istituire una Via Crucis sono necessarie le quattordici croci, alle quali si aggiunge di abitudine un'immagine che rappresenti la stazione della Via Crucis.

5. L'esercizio della Via Crucis consiste in quattordici letture, accompa-gnate dalla recita di alcune preghiere. Per compiere questo pio esercizio è richiesta solo la meditazione sulla Passione e sulla Morte del Signore, e non necessariamente una specifica considerazione su ogni mistero. è necessario però fare il cammino da una stazione all'altra.

6. Si preghi secondo le intenzioni del Sommo Pontefice (basta un Padre Nostro e un'Ave Maria).  

I Stazione: Gesù è condannato a morte

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre celeste, guarda al Tuo amato Figlio condannato per i nostri peccati ad una morte infame sulla croce. Abbi pietà di noi e delle nostre colpe.

Salvatore divino, per il Tuo infinito amore con il quale hai preso su di Te, senza lamentarti, la condanna a morte, benedici tutti i sacerdoti che condividono con Te persecuzioni e condanne per la fede.

Da' loro il coraggio di sopportare ogni tipo di sofferenza e liberali da ogni male, se ciò è per la Tua maggior gloria.

Dio, Spirito Santo, Spirito di forza e di silenzio. Per il silenzio che Gesù, in questa stazione, ha saputo eroicamente sopportare, dona a tutti i sacerdoti lo spirito di interiorità e di silenzio, affinché Tu possa incondizionatamente agire nelle loro anime.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, intercedi per ottenere numerosi, buoni e zelanti sacerdoti. Sì, tanti santi sacerdoti. Amen Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

II Stazione: Gesù riceve la croce

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, contempla il Tuo amato Figlio che ha accettato di prendere la croce su di sé a causa di tutti i nostri peccati.

Abbi compassione di tutti i sacerdoti che portano la croce della loro grande responsabilità. Salvatore divino, in forza del Tuo immenso amore, Tu ti sei caricato di una pesante croce, dona a tutti i sacerdoti la Tua benedizione e la Tua grazia, perché anch'essi possano portare le loro croci interiori e visibili con coraggio e sottomis-sione.

Dio, Spirito Santo, Spirito di coraggio, per l'amore alla croce che Gesù ha dimostrato in questa stazione, dona a tutti i sacerdoti un grande amore per la croce e per il dolore, affinché le loro opere esteriori siano sempre rese efficaci dalla Tua grazia divina.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, donaci la grazia di ottenere numerosi, buoni e zelanti sacer-doti. Sì, tanti santi sacerdoti. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

III Stazione: Gesù cade per la prima volta sotto la croce

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda al Tuo amato Figlio che, per la prima volta cade sotto la croce.

Abbi misericordia di tutti i sacerdoti che iniziano il loro ministero; non lasciare che si scoraggino a causa delle varie difficoltà che incontrano nelle loro attività pastorali.

Divino Salvatore, per questa prima dolorosa caduta sotto il peso della croce, benedici l'attività apostolica di tutti i sacerdoti e catechisti, ai quali è stata affidata la gioventù

Dio, Spirito Santo, Spirito di ardore, ravviva il loro zelo e rafforza il loro amore per le anime immortali, specialmente per le anime dei bambini, da loro pazienza e senso di responsabilità.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, intercedi perché si abbiano numerose vocazioni sacerdo-tali. Intercedi per numerosi, buoni e zelanti sacer-doti. Sì, tanti santi sacerdoti. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

IV Stazione: Gesù incontra la sua afflittissima Madre

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda a questi due sacri Cuori tanto amati da Te, straziati da tanto dolore. Abbi compassione dei sacerdoti vittime di persecuzioni e di diffamazioni; abbi pietà del Santo Padre, il Papa, di tutti i cardinali, arcivescovi e vescovi e di tutti i sacerdoti.

Salvatore Divino, per l'amore che hai avuto nell'incontro con Tua Madre Santissima, sii per tutti quei sacerdoti poveri e rifiutati, forza e conforto nelle loro sofferenze.

Dio, Spirito Santo, Spirito di giustizia, fa' che tutti i sacerdoti disprezzati, derisi, perseguitati e calunniati possano trovare giustizia; fa' tacere i loro nemici.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, imploraci numerosi, buoni e zelanti sacerdoti. Sì, tanti santi sacerdoti. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

V Stazione: Simone Cireneo aiuta Gesù a portare la croce

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda al Tuo amato Figlio tanto spossato da costringere Simone, il Cireneo, ad aiutarlo a portare la croce.

Abbi pietà del nostro Santo Padre, il Papa, sui quale grava il peso della responsabilità di tutto il mondo cristiano.

Salvatore Divino, per l'amore infinito con cui Tu hai premiato questa forzata opera di carità, bene-dici il Santo Padre e mantienilo ancora in salute, per il bene di tutta la Chiesa cattolica.

Dio, Spirito Santo, Spirito di sapienza, guida attraverso il Vicario di Cristo tutta la Santa Chiesa, affinché possa essere sempre vittoriosa e gloriosa superando tutte le tempeste.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, imploraci numerosi buoni e zelanti sacerdoti. Sì, tanti santi sacerdoti. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

VI Stazione: La Veronica asciuga il volto di Gesù

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda il volto del Tuo amato Figlio sfigurato dai colpi, dalle ferite e dal Sangue. Abbi pietà di tutti i sacerdoti che hanno perso, con gravi errori, la giusta via e la Tua immagine, sradicando la grazia divina dai loro cuori.

Salvatore Divino, per la generosità con cui Tu hai grandemente premiato il gesto d'amore di Veronica, abbi pietà di tutti i sacerdoti che man-cano di fervore o si trovano in grave pericolo di diventare infedeli alla loro sublime vocazione.

Dio, Spirito Santo, Spirito di luce, illumina i sacerdoti smarriti, affinché ritrovino la giusta via nel pentimento e nella penitenza.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, implora a questi sacerdoti la grazia della conversione e della penitenza, aiutali a diventare santi. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

VII Stazione: Gesù cade per la seconda volta sotto il peso della croce

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda il Tuo amato Figlio, che per la seconda volta cade sotto la croce.

Abbi pietà di tutti i sacerdoti che lottano contro lo scoraggiamento e lo sconforto.

Salvatore Divino, per l'amore infinito con cui Ti sei rialzato per la seconda volta e hai continuato il cammino verso la morte, dona a tutti i sacerdoti afflitti e moralmente spezzati, la forza di rialzarsi con tiducia per continuare sulla via della volontà divina. Salvatore, mantieni in loro lo spirito di sacrificio.

Dio, Spirito Santo, Spirito di decisione, conforta i Tuoi sacerdoti, consola tutti gli afflitti, i malati e quelli che sono disperati e scoraggiati.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, imploraci la grazia di ottenere numerosi buoni sacerdoti, sempre pronti al sacrificio. Sì, tanti santi sacerdoti. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore   

VIII Stazione: Gesù consola le pie donne di Gerusalemme

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda al Tuo amato Figlio, che nonostante le sue sofferenze, consola le donne che piangono sopra di Lui.

Abbi misericordia di tutti i sacerdoti e di quanti sono in attività pastorale, che oggi incontrano gravi difficoltà.

Salvatore Divino, con lo stesso amore con cui Tu hai consolato le pie donne, infondi in tutti i sacerdoti profonda comprensione, compassione e amore disinteressato verso tutti i poveri e i biso-gnosi, in particolar modo per tutti coloro che sono oppressi da grandi pene morali. Dio, Spirito Santo, Spirito di conforto, dona a tutti i sacerdoti la grazia di trovare ciò che è andato perduto e di rinforzare quanto è debole e misero.

Fa' che i Tuoi sacerdoti vivano sempre nel Tuo amore, affinché possano essere consolatori e soccorritori.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, imploraci numerosi buoni e zelanti sacerdoti, tanto da noi quanto nelle missioni. Sì, tanti buoni e santi sacerdoti. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore   

IX Stazione: Gesù cade per la terza volta

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda al Tuo amato Figlio che, esausto, cade per la terza volta.

Abbi compassione di tutti i sacerdoti che eser-citano il loro ministero come vere vittime sacerdo-tali, nelle prigioni e nelle istituzioni psichiatriche tra persone senza fede e senza morale.

Salvatore Divino, per questa Tua terza dolorosa caduta, dona a tutti i sacerdoti prudenza, amore e pazienza; fa che, come buoni pastori, riportino a Te le pecorelle smarrite.

Tu vuoi, infatti, che tutti siano salvati.

Dio, Spirito Santo, Spirito di bontà, fa splendere nelle anime dei sacerdoti un raggio della Tua bontà, della Tua misericordia e del Tuo amore per tutta l'umanità che si sta allontanando sempre più da Te.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, imploraci buoni, saggi e prudenti sacerdoti, capaci ancora di impedire la caduta nel paganesimo. Madre Santa, ti imploriamo per tanti santi sa-cerdoti. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

X Stazione: Gesù viene spogliato delle sue vesti

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda al Tuo amato Figlio, eterna bellezza, spogliato delle sue vesti in modo straziante.

Abbi misericordia di tutti quei poveri sacerdoti, infinitamente degni di pietà, che hanno abbando-nato la loro sacra vocazione, il loro ideale sacer-dotale.

Salvatore Divino, per le Tue dolorosissime torture che hai sopportato in questa stazione, usa misericordia verso coloro che, avendo tradito la loro vocazione, a causa dell'apostasia o a causa di una vita peccaminosa, fanno soffrire amara-mente la nostra madre, la santa Chiesa.

Dio, Spirito Santo, Spirito di splendente purez-za, distruggi dal cuore dei Tuoi ministri tutto quello che è contro la Tua santità; soccorri i sacerdoti in pericolo e aiutali a fuggire dalla rovina.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, imploraci numerosi buoni zelanti sacerdoti. Sì, tanti santi sacerdoti puri. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

XI Stazione: Gesù viene crocifisso

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda al Tuo amato Figlio, che viene inchiodato sulla croce.

Per il suo preziosissimo Sangue e per le sue sacre Piaghe, abbi pietà di tutti gli uomini, in modo particolare dei Tuoi sacerdoti e di coloro che sono legati a Te dal triplice voto religioso.

Salvatore Divino, per la Tua ignominiosa croci-fissione, crocifiggi ogni sacerdote e religioso alla croce dell'Amore; sostieni tutti coloro, sacerdoti e religiosi, che diventarono tiepidi con nuovo fervore e aspirazione verso la perfezione.

Dio, Spirito Santo, Spirito di costanza, dona a tutti i sacerdoti zelo e fervore per la salvezza della loro anima immortale e per una vita perfetta ed esemplare.

Santifica i Tuoi sacerdoti.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, imploraci numerosi, degni e zelanti sacerdoti. Sì, tanti santi sacerdoti. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

XII Stazione: Gesù muore sulla croce

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Santo, guarda al Tuo amato Figlio, che sanguina sulla croce per i nostri peccati.

Abbi misericordia di tutti i sacerdoti che lottano con la morte e che sono prossimi a lasciare questo mondo.

Salvatore Divino, Tu che per amore hai dato la vita per noi, abbi pietà di tutte le anime dei sacer-doti che lottano con la morte! Sii per loro un «Gesù», un Salvatore misericordioso!

Ti prego, proteggi tutti i sacerdoti e liberali dalla morte improvvisa.

Dio, Spirito Santo, Spirito di misericordia, assisti tutti i sacerdoti che sono in punto di morte e allontana da loro lo spirito delle tenebre con la Tua luce divina.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, sii per loro madre, in particolar modo durante le ore più diffi-cili, nei loro ultimi momenti.

Madre Santa, dona a tutti i sacerdoti la grazia di una buona morte. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

XIII Stazione: Gesù è tolto dalla croce e posto in grembo a sua Madre

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda il Tuo amato Figlio, morto e deposto in grembo della sua afflittissima Madre.

Per quel dolore, dona a tutti i sacerdoti, parti-colarmente ai predicatori e ai confessori, la grazia di arrivare al cuore dei peccatori più insensibili, guidandoli verso un ripensamento ed un penti-mento sincero.

Salvatore Divino, guarda la Tua Madre santa, straziata dal dolore e chinata sul Tuo corpo. Accendi nel cuore di tutti i sacerdoti un profondo amore e devozione verso la Tua Madre purissima, affinché il loro ministero, per la sua intercessione, sia benedetto e porti frutti copiosi.

Dio, Spirito Santo, Spirito di giudizio, dona a tutti i sacerdoti una profonda comprensione del valore della sofferenza, una grande pazienza e sottomissione alla tua volontà in tutte le prove.

Maria, Madre dolorosa, sii Tu la protettrice e la consolazione di tutti i sacerdoti sofferenti.

Madre buona, implora per noi tanti santi sacer-doti. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo.Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore  

XIV Stazione: Gesù è deposto nel sepolcro

Ti adoriamo, o Cristo e ti benediciamo perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.

Padre Celeste, guarda al Tuo amato Figlio, che giace nel sepolcro. Ha compiuto la missione che Tu gli avevi affidato.

Egli è diventato il sacrificio perfetto per tutti gli uomini e in modo particolare per tutti i sacerdoti e per i consacrati a Dio.

Salvatore Divino, Tu hai compiuto l'opera del tuo amore, compi ora anche l'opera della Tua misericordia verso tutti quei poveri sacerdoti abbandonati che stanno purificandosi nel Purga-torio e che bruciano dal desiderio di vederTi. Abbrevia le loro pene, specialmente le anime dei sacerdoti più abbandonati e portali nella Tua casa.

Dio, Spirito Santo, Spirito di gioia, accogli tutti i consacrati e benedetti nella casa del Padre celeste dove splende la luce eterna.

Maria, Madre buona dei sacerdoti, intercedi per una sollecita salvezza, soprattutto per coloro che più soffrono nel Purgatorio e già da tempo. Accoglili nel tuo cuore di madre. Amen. Pater, Ave, Gloria, Eterno riposo. Santa Madre, deh voi fate che le piaghe del Signore siano impresse nel mio cuore

 

Gesù Cristo, abbiamo contemplato le stazioni della Tua Via Crucis.

Tu Ti sei umiliato per noi per purificarci dei nostri peccati e renderci santi come figli del Padre. Ti ringraziamo e Ti chiediamo di donarci la grazia affinché noi pure, con Te, possiamo offrire il nostro stesso sangue e la nostra stessa vita per la gloria di Dio e la salvezza del prossimo.

Fa che nelle ore gioiose e tristi della nostra vita, meditiamo sul costo della nostra salvezza e corri-spondiamo con tutto il nostro cuore al Tuo amore.

Lode e ringraziamento in ogni tempo a Gesù, che ci ha liberati col Suo preziosissimo Sangue. MARIA, la nostra buona e sublime Madre, implori numerosi e santi sacerdoti. Amen.